Il 3 aprile 2014, 2° anniversario della salita al Cielo del nostro caro Federico, è stato pubblicato l'album a lui dedicato, intitolato "Nei giardini del cielo". L'album è disponibile in diversi negozi digitali: i diritti di master e copertina sono registrati a nome di "Associazione Oratorio Don Bosco Tolentino aps". L'intero ricavato verrà utilizzato per finanziare i progetti che stiamo portando avanti, tanto cari a Federico, in modo particolare riguardo all'insegnamento della musica ed al sostegno dei ragazzi in gravi difficoltà didattiche, rispetto ai quali trovate tutte le relative informazioni nel nostro sito www.noitolentino.it.

E' possibile ottenere l'album con le seguenti modalità:
  • si può acquistare in diversi negozi digitali;
  • è possibile fare una libera donazione secondo le modalità descritte nel nostro sito (nella sezione "Donazioni") e inviare la ricevuta del versamento a segreteria@noitolentino.it; riceverete via mail le istruzioni e la password per scaricare l'album dal nostro sito;
  • è possibile chiedere l'album direttamente in oratorio; effettuando una libera donazione riceverete le istruzioni per scaricare l'album, oppure direttamente il CD.



La newsletter non è attiva. Non iscrivetevi!


DISPONIBILE SU:



















Carissimi amici,
sono trascorsi già due anni da quando Fede ci ha lasciato per ritornare in Cielo dal nostro Padre Celeste, due anni pieni di tanti fatti e segni che ci hanno dimostrato che Federico è vivo, è felicissimo, e che ci è vicino ogni istante della nostra giornata. Questo è quello che ci interessa più di ogni altra cosa, la consapevolezza che non finisce tutto in una cassa di legno, ma che esiste davvero il Paradiso, esiste davvero questa Vita Eterna di cui tanto abbiamo sentito parlare.
Questo è il fine più importante della pubblicazione di queste canzoni, dare una testimonianza di fede e di speranza a chi oggi la speranza non ce l'ha più, soprattutto la speranza nella Vita Eterna. Abbiamo cercato di utilizzare la musica per raccontare un po'  mio nipote, per descrivere la sua grande devozione a Maria ed a Gesù, la sua dolcezza, la sua sensibilità: speriamo, almeno in parte, di esserci riusciti.
Noi familiari siamo felicissimi per il dono immenso della fede, che ci permette di sentire Federico vicino ogni giorno, che ci permette di vivere nella gioia nonostante la grande sofferenza legata al distacco fisico da Fede, sofferenza che c'è ed è grande, saremmo degli stupidi a negarlo; ma c'è anche la Vita Eterna, esiste un Padre misericordioso in Cielo che ci sostiene ogni giorno davanti ad ogni difficoltà, che ci aspetta in Cielo a braccia aperte. Ed esiste anche una Mamma dolcissima, che ci ama e ci consola instancabilmente, ogni giorno. Questa è la nostra vita oggi, questa è la nostra fede.
Ringrazio davvero di cuore chi ci ha aiutato a realizzare una cosa così bella, in particolare Cristiano Tiberi e Giovanni Bianchini, verso i quali ho un grandisssimo debito. Ringrazio di cuore anche mia figlia Irene, per non aver tenuto nascosto il bellissimo dono che Dio gli ha fatto, il canto.
Infine, desidero ringraziare anticipatamente tutti quelli che ci aiuteranno, attraverso questa iniziativa, a portare avanti i progetti del nostro oratorio volti ad aiutare e sostenere ragazzi e famiglie: grazie davvero di cuore.

Un caro abbraccio a tutti.

Cristiano Profeta







Carissimi ragazzi,amici di Federico,
sono passati già due anni dalla nascita al cielo del nostro amatissimo figlio! Ad essere proprio sinceri, a noi sembra solo ieri, eppure in tutto questo tempo sono accadute così tante cose... come se gli anni trascorsi fossero molti di più...Di tutte queste cose siamo infinitamente grati al Signore, che nella sua grande misericordia ci ha benedetti e ricoperti di grazie, di cui siamo del tutto immeritevoli.
Che possiamo dire a voi ragazzi? Cristo è risorto ed è vivo, così come Federico è vivo e così come tutti coloro che ci hanno preceduto in questo passaggio decisivo della vita di tutti noi che è la morte. La morte non esiste, diceva Sant'Agostino; la morte è la porta della vita eterna, alla quale tutti siamo chiamati e che Cristo ha guadagnato per noi salendo sulla croce, affinché noi potessimo riceverla gratis.
La vita, cari ragazzi, è come un problema matematico: se le premesse del problema sono errate, avrete sempre una soluzione errata; se nella vita non avrete tenuto conto della morte, darete sempre un senso sbagliato alla vostra vita. Ci vuole coraggio per prendere di peso la vita e desiderio di verità per trovarne il senso. Ebbene: voi avete coraggio e desiderate la verità, perché questo è quello che caratterizza la gioventù e che poi, spesso, il peso degli anni, le preoccupazioni e le prove della vita oscurano nel cuore degli adulti...
Dio non permette sofferenze inutili! Il male, la sofferenza sono un mistero! Vorremmo fare di tutto per allontanarli eppure restano sempre presenti nella nostra vita. Ci sono momenti in cui il cristiano è chiamato a "credere contro ogni speranza" (Rm. 4,18), come Abramo, come Maria ai piedi della croce. Si verificano sempre delle circostanze in cui non possiamo capire il perché dell'agire di Dio, ma è un bene non poter capire tutto! Come sarebbe possibile, altrimenti, lasciare spazio alla fiducia in Dio, alla fede?!
Ecco qual'è la nostra forza di fronte al male: la ferma certezza che "tutto concorre al bene di coloro che amano Dio" (Rm. 8,28). Cosa mai possiamo temere da un Dio che non ha risparmiato il proprio Figlio, ma lo ha dato per tutti noi sulla croce?
Carissimi ragazzi, vi ringraziamo tutti, uno ad uno, per ogni parola, ogni pensiero che ci avete regalato in questi due anni. Ci avete in qualche modo accompagnato, anche con la vostra allegria!!
Vi ringraziamo davvero di cuore e vi affidiamo tutti alla Vergine Maria; possa la nostra Mamma celeste intercedere per voi affinché possiate ricevere tutto ciò che necessita alla piena realizzazione della vostra vita secondo il progetto di Dio su di voi.
Un'ultima parola desideriamo spenderla per ringraziare lo zio Cristiano, la cugina Irene, Cristiano Tiberi e Giovanni Bianchini per il meraviglioso album "Nei giardini del cielo", dedicato al nostro Fede. Musica che parla di vita, quella vera, quella che non ci verrà mai tolta!

Un abbraccio a tutti voi ragazzi.

Dio vi benedica.

Maurizio e Marina.








NOI Tolentino - Oratorio Don Bosco - www.noitolentino.it